Lun - Sab : 07:00 - 20:00
Trattamenti

Chirurgia orale e Implantologia

La chirurgia orale si occupa delle problematiche odontoiatriche che necessitano dell'intervento chirurgico. Fanno parte di questa branca la Paradontologia e l'Implantologia.

Swiss Top

Molto spesso la salute dentale condiziona il benessere della persona, oltre che il suo aspetto estetico. Laddove ci sia il rischio di perdere i denti o di rovinare l'arcata dentale è fondamentale intervenire tempestivamente e chirurgicamente.

Cos'è la chirurgia orale
La chirurgia orale è una specializzazione medica che cura tutte quelle probelmatiche odontoiatriche per le quali è necessario intervenire chirurgicamente. Tra le chirurgie di questa branca della medicina dentale sono comprese operazioni comuni, quali estrazioni dentali e devitalizzaizoni, e interventi chirurgici più complessi, come l'Implantologia o la Paradontologia.

Cos'è la Paradontologia
È il ramo dell'odontoiatria che si occupa di malattie paradontali come la gengivite o la paradontite che colpiscono più del 50% della popolazione e che sono spesso causa della perdita di denti per gli adulti che superano i 35 anni. Quando la gengivite, infezione della gengiva, non viene tempestivamente curata si trasforma in paradontite, penetrando sotto la gengive e formando dei sacchetti paradontali che attaccano la radice e l'osso, fino a provocare la caduta del dente.

Cos'è e come funziona l'Implantologia?
Effettuare questo intervento significa sostituire i denti mancanti con radici artificiali che vengono ancorate all'osso. Ogni impianto funziona come un supporto stabilizzante per una protesi totale mobile, per denti singoli o per un gruppo di denti. L'impianto è una vite in titanio altamente biocompatibile che stabilisce una connessione diretta con l'osso in soli 2 mesi, evitando reazioni di rigetto di corpi estranei. L'impianto può essere considerato un vero e proprio sostituto della radice dentale e consente un ripristino ottimale del sorriso attraverso l'utilizzo di materiali naturali e altamente biocompatibili. L'impianto protesico è la migliore alternativa alle protesi tradizionali.

In molti si chiedono quando si può fare e quando non si può fare l'implantologia.
La maggior parte dei pazienti ha la possibilità di sottoporsi a questo tipo di intervento ma ci sono diversi elementi di cui tenere conto sia per capire quando fare l'implantologia sia per identificare la migliore metodologia di trattamento in ogni caso specifico. La prima valutazione che fa il dentista riguarda la salute e la qualità dell'osso. Infatti, è fondamentale effettuare il riempimento della massa ossea prima di iniziare con l'implantologia quando manca l'osso o quando quest'ultimo non è abbastanza resistente. Non è consigliabile fare l'implantologia se il paziente attraversa un periodo di stress fisico e psicologico o se si trova nello stato di gravidanza.

Ti stai chiedendo anche cosa mangiare dopo l'Implantologia dentale?

Cosa dicono i nostri pazienti

Testimonials
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie tecnici ed a fini statistici e di marketing.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy. Clicca qui per modificarla o Clicca qui per chiuderla.